ENTE NAZIONALE PROTEZIONE ANIMALI - Sezione di BORGOSESIA (VC) - Rifugio "IL GIARDINO DI QUARK" (GATTINARA)

ENPA Borgosesia - Staff

ENPA Borgosesia - Staff

URL del sito web: http://www.enpaborgosesia.it

Nancy

Un click per aiutare ENPA con Amaro Montenegro!

Fino al 30 novembre potete aiutare ENPA con un paio di click!

L’ENPA è protagonista, insieme ad altre 9 associazioni, nel nuovo spot tv “130° Amaro Montenegro” in onda sulle reti Mediaset, Rai e Sky. Lo spot è in due versioni, entrambe da 30 secondi, per dare modo a tutte le associazioni di comparire. Da qui, Amaro Montenegro ha attivato un progetto di sharefunding: in base al numero di condivisioni effettuate dal sito www.montenegro130.it, Amaro Montenegro farà una donazione.

I cani ospiti al Giardino di Quark

A differenza dei canili tradizionali, il Rifugio "Il Giardino di Quark" costituisce anche una struttura specializzata nell'accoglienza di cani anziani o necessitanti di cure specialistiche e continue. Oltre al supporto alle tradizionali attività di stallo e di adozione, il Rifugio rappresenta così una vera e propria casa di riposo per la terza età canina, che ha già accompagnato e ancora accompagnerà nel tratto finale del loro percorso, offrendo loro non solo un tetto e del cibo ma affetto, assistenza, cure e una famiglia a degli amici a quattrozampe particolarmente bisognosi. Il Rifugio ospita una quarantina di cani, tutti nutriti abbondantemente con appositi mangimi, specifici anche a seconda delle eventuali patologie (la pappa è calda in inverno), curati moltissimo, sottoposti regolarmente ad esami del sangue, vaccinati e protetti dai parassiti e dalla filariosi cardio-polmonare. Oltre al veterinario tradizionale che è il referente sanitario, la struttura si avvale anche  regolarmente delle prestazioni di un veterinario omeopata e di un oculista oltre che  di cliniche specializzate per indagini  le diagnostiche, gli inteventi e le patologie più gravi.

Regolamento "S.O.S. CARRELLINI"

Il nostro sito si limita a offrire uno spazio gratuito per gli appelli che vengono gestiti autonomamente da chi li inserisce, fatto salvo il rispetto del presente regolamento. L'ENPA Borgosesia e gli amministratori del sito non fanno da tramite tra chi cerca e chi offre e non rispondono della veridicità degli appelli o del loro aggiornamento: contattate direttamente l'autore per avere conferma e concordare eventuali possibilità di utilizzo, scambio o cessione.

La registrazione al sito e l'inserimento e la modifica degli appelli sono totalmente gratuiti. La persona che si registra al sito www.enpaborgosesia.it (di seguito l'utente) è obbligata, al momento della registrazione, a fornire un proprio indirizzo di posta elettronica valido, attivo e funzionante. Non è consentito pubblicare appelli per conto di terze persone né, ai sensi della normativa sulla privacy, divulgare dati personali di persone diverse dall'utente che inserisce l'appello stesso. Ciascun utente può inserire, senza limiti di numero, uno o più appelli purché riferiti unicamente a proprie esigenze o esperienze dirette e personali; la condivisione di appelli già presenti su altri siti o social network è espressamente vietata. Sia prima che dopo la pubblicazione, l'utente potrà e dovrà costantemente senza alcun costo e senza alcun limite di numero modificare, correggere, integrare ed aggiornare i propri annunci in modo che questi siano sempre veritieri e rispondenti alla situazione reale.

L'uso di questo spazio non è a scopo di lucro: non sono ammissibili né saranno accettati appelli a carattere commerciale, fatta salva la possibilità della richiesta di un semplice rimborso spese. Non sarà inoltre possibile pubblicare gli appelli non specificanti almeno una modalità di contatto (ad esempio l'email o un numero telefonico) di chi inserisce l'appello.  Gli appelli non conformi al Regolamento non verranno pubblicati o saranno rimossi senza preavviso né comunicazioni all'autore. Tutti gli appelli inseriti da utenti non più registrati al sito verranno rimossi: segnalateci tempestivamente ogni abuso!

Cosa inserire in un appello

Per prima cosa tieni conto che devi inserire nel tuo appello ogni possibile informazione che aiuti a capire chi cerca oppure offre aiuto, di cosa ha esattamente bisogno o cosa viene offerto, in che zona ti trovi. Per i carrellini è necessario anche specificare per che tipo di animale (cane, gatto o altro), la tipologia e le caratteristiche (marca, modello, materiali), nonché le caratteristiche dell'animale che deve utilizzarlo (sesso, età, peso, razza, misure dalla coda a terra e dalla coda al garrese e della circonferenza del torace, e ovviamente la patologia di cui soffre). Se offri un carrellino specifica anche le modalità di cessione (gratuita o su rimborso spese) e di consegna (invio o ritiro). Ricorda infine di non dimenticare mai di aggiungere i dati con cui chi è interessato potrà contattarti. Scegli tu quali dati rendere visibili (indirizzo, recapito telefonico, indirizzo e-mail, ecc.): puoi inserire i dati di contatto sia all'interno del testo dell'appello oppure direttamente nel tuo profilo personale all'interno del riquadro "Descrizione".

Come inserire un appello

Per inserire un nuovo appello è necessario essere registrati al sito ed avere eseguito l'accesso (login). Vai sul menu personale (facendo click in alto a destra su My Account) e poi sulla voce "Aggiungi un nuovo appello / articolo": ti si aprirà un riquadro dove potrai compilare le parti seguenti:

  • Titolo: inserisci un breve testo per riassumere il tuo appello;
  • Seleziona la categoria: fai click sul pulsante e dall'elenco che si aprirà fai click sulla categoria di tuo interesse tra quelle disponibili (non tutte le categorie sono selezionabili);
  • Contenuto: inserisci, come in una mail o in un programma di videoscrittura, il testo del tuo appello e soprattutto i tuoi dati di contatto, come ad esempio il cellulare o la mail (in alternativa potrai inserire questi dati nella casella "Descrizione" presente sul tuo Profilo utente);
  • Immagine: inserisci principale del tuo appello, facendo click sul pulsante "Scegli file" e selezionando la foto desiderata tra quelle presenti nelle cartelle del proprio computer o dispositivo;
  • Galleria immagini: inserisci qui una o più foto per creare una fotogallery facendo click sulla scritta "Crea una galleria immagini o modificane una esistente", facendo poi click sul pulsante verde "Add images" ("Aggiungi immagini") e quindi trascina dal tuo computer o dispositivo le foto sul riquadro "Trascina i files qui" oppure facendo click sul pulsante verde "Aggiungi file": una volta scelte le foto fai click su "Inizia upload";
  • Media: inserisci qui il link per condividere un video precaricato su Youtube o su un altro provider video su internet;
  • Campi aggiuntivi: fai click su questo pulsante per scegliere una serie di voci precompilate che ti permettono di fornire tutte le informazioni indispensabili a completare il tuo appello;
  • Allegati: in questa sezione potrai inserire uno o più file in allegato per completare il tuo appello (ad esempio un depliant illustrativo del carrellino che offri, oppure il modulo di adozione o una locandina per diffondere un appello di smarrimento o ritrovamento).

Attenzione! Per inserire, anche solo provvisoriamente, i tuoi dati di contatto, anziché inserirli all'interno del testo dell'appello, ti consigliamo di inserirli direttamente nel tuo profilo. In questo modo non dovrai farlo per ogni appello e soprattutto non rischierai di dimenticare dei dati in qualche appello ormai scaduto. Per farlo fai click su "My Account" e quindi sulla voce "Il mio account: vedi e modifica dati". Fai scorrere la pagina ed inserisci i tuoi dati nel riquadro "Descrizione". Ricordati di fare click sul pulsante "Salva" prima di chiudere la pagina.

Non sei registrato? REGISTRATI ORA!

CONTATTACI!